Faro votivo

“Più che il faro nelle tenebre, più che il sole a meriggio, splenderà nei secoli…….la luce del martirio fascista”. Questi versi sintetizzano l’idea che animò la costruzione di un monumento così in­solito su una collina: celebrare il fascismo e i suoi caduti nelle lotte che portavano al potere il movi­mento di Mussolini attraverso un faro.…

Borgo Scesciola

Il termine scesciola deriva dall’arabo على شاوش (shawash ‘ala) e significa labirinto, il che spiega l’intersezione di stradine e vicoli che a Minervino costituiscono la parte più antica. Si tratta, per tanto, di una testimonianza del passaggio dei saraceni dalle nostre parti ed è facile notare la somiglianza con le kasba del mondo arabo. Infatti,…

Torre quattrocentesca

Nella seconda metà del 400 Minervino fu portata in dote dalla duchessa Maria Donata Orsini, figlia del duca di Venosa Gabriele Orsini, al quale apparteneva il feudo di Minervino. Nel 1462 Maria Donata è presa in sposa da Pirro Del Balzo, figlio del duca di Andria, Francesco Del Balzo. Pirro ottiene il dominio di Minervino.…

Cattedrale Santa Maria Assunta

Dedicata alla Vergine Assunta, fu sede dei Vescovi minervinesi dal XI secolo sino al 1818. Riedificata sull’area della precedente costruzione di età normanna, venne consacrata nel 1608. Essa è chiamata anche chiesa madre in quanto era la chiesa maggiore fino all’istituzione delle nuove parrocchie nel 1800. La facciata romanica, in pietra calcarea bianca, presenta un…